Generali Italia e ARTE Generali lanciano un’offerta innovativa per assicurare l’arte

  • Generali presenta una copertura completa per assicurare le opere d’arte da tutti i rischi, offrire servizi di assistenza e “conciergerie” e semplificare l’assicurazione per l’arte attraverso strumenti digitali
  • ARTE Generali, la business unit globale specializzata nell’assicurazione per l’arte, avvia la sua attività in Italia sotto la guida di Italo Carli, offrendo ai clienti la sua competenza e il suo network di esperti
  • Generali rafforza il suo ruolo di partner del mondo dell’arte italiano, di cui è prova dal 2016 l’iniziativa “Valore Cultura”

Milano, 7 dicembre 2020 – Generali Italia e ARTE Generali annunciano il lancio in Italia di un’offerta di soluzioni assicurative inedite dedicate alla protezione delle opere d’arte. Generali integra in tal modo la sua gamma con un’offerta unica sul mercato e senza precedenti nella storia del Gruppo in Italia.

“Con ARTE Generali siamo oggi in grado di offrire una protezione innovativa ed unica per ogni opera d’arte”, spiega Massimo Monacelli, Chief Property & Casualty Officer di Generali Italia“Generali Italia diventa così partner dei collezionisti, accompagnandoli in tutte le loro esigenze grazie a servizi d’eccellenza e ad una soluzione completa e personalizzabile. Ogni collezionista sa che assicurare il proprio patrimonio artistico significa non solo tutelare il proprio investimento e trasmetterlo alle generazioni future, ma anche proteggere e nutrire le proprie emozioni. Generali Italia rinnova dunque il suo impegno a proteggere il più prezioso dei beni – le emozioni – come dimostra dal 2016 Valore Cultura, l’iniziativa per sostenere e valorizzare il patrimonio artistico e culturale italiano”.

“Siamo felici di poter mettere a disposizione di Generali Italia e dei clienti italiani la nostra competenza – aggiunge Jean Gazançon, CEO di ARTE Generali – per dar vita ad una soluzione assicurativa unica, grazie alla combinazione di eccellenza tecnica assicurativa, servizi di assistenza e consulenza, e innovazione. Il lancio in Italia rappresenta un momento storico per ARTE Generali, ad un anno dall’avvio del nostro business. L’Italia non è solo il principale mercato per il Gruppo Generali, ma anche la culla mondiale dell’arte, della cultura e della creatività. In questo contesto, attraverso la nostre soluzioni, perseguiamo l’obiettivo di promuovere la condivisione dell’arte come valore per la società”.

L’offerta di Generali Italia e ARTE Generali è attualmente disponibile per collezionisti privati e mostre. Il lancio di soluzioni specifiche per istituzioni artistiche e culturali (musei, fondazioni e collezioni d’impresa) è previsto nei primi mesi del 2021. Generali Italia è responsabile per l’attività sottoscrittiva e per la gestione dei sinistri. ARTE Generali mette a disposizione la competenza dei suoi esperti e il suo network di professionisti al fine di fornire eccellenti servizi di assistenza e “conciergerie”.

ARTE Generali Private, la soluzione dedicata ai collezionisti privati

La prima soluzione sviluppata congiuntamente da Generali Italia e ARTE Generali, e disponibile ai collezionisti attraverso gli agenti del Gruppo, si chiama ARTE Generali Private. Questa soluzione fornisce una copertura “all-risk” per collezioni d’arte e servizi di assistenza e “conciergerie”, tra cui protezione, conservazione (restauro, trasporto, custodia), valutazione e valorizzazione. A ciò il cliente può aggiungere, facoltativamente e a seconda delle sue esigenze, ulteriori “moduli” per estendere la copertura assicurativa al contesto in cui la collezione è inserita (ad esempio, contenuto dell’abitazione e fabbricato in cui la collezione si trova, gioielli e preziosi di proprietà del cliente, responsabilità civile per danni a terzi). I sottoscrittori di ARTE Generali Private possono inoltre accedere, attraverso l’app ARTE Generali e in totale sicurezza, ai servizi “MyCollection”, per gestire la loro collezione in una galleria virtuale, e “MyEvaluation”, per ottenere valutazioni di opere d’arte in remoto, senza la necessità di fissare appuntamenti fisici.

Italo Carli nominato Head of ARTE Generali Italia

Le attività di ARTE Generali in Italia sono guidate da Italo Carli. Prima della nomina nel Gruppo Generali, Italo era Direttore Generale di una delle principali realtà nell’assicurazione per l’arte in Italia. Italo è laureato in ingegneria elettronica presso il Politecnico di Milano, membro dell’Accademia dell’AIFO (Associazione Italiana Family Office) e relatore in numerosi seminari relativi alla protezione dell’arte e all’innovazione dei servizi per l’arte (“artech”).

Generali mecenate dell’arte e della cultura in Italia

Con il progetto Valore Cultura in Italia, Generali è dal 2016 impegnata a valorizzare il patrimonio artistico e culturale come elemento fondante dell’identità del Paese. Valore Cultura sostiene l’attività dei grandi teatri lirici italiani e le mostre dei grandi Maestri dell’arte, con iniziative accessibili a un pubblico di giovani, famiglie, scuole e comunità, e con progetti che si propongono di essere motori di sviluppo nei territori in cui il Gruppo interviene. In questo contesto a Roma, in Piazza Venezia, è nato il primo spazio Generali Valore Cultura a Palazzo Bonaparte, storico edificio di Generali, offerto alla città come polo per grandi eventi artistici dopo un importante restauro. Il lancio di ARTE Generali Private si inserisce dunque nel solco delle iniziative che il Gruppo, da sempre, realizza a favore della protezione dell’arte, della cultura e delle emozioni che esse generano.

 

 
  1. ARTE Generali